Consiglio superiore della Magistratura e Commissione dei cd. “saggi”

Nel luglio 2010 è eletto dal Parlamento, in seduta comune, componente laico del Consiglio Superiore della Magistratura, carica che ricopre fino allo scadere del mandato nel 2014. Nel 2013 entra nella Commissione dei cd. “saggi” per la revisione della parte seconda della Costituzione.